fbpx
logo
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore.

Via De Pol, 5 – 30033 Noale (VE)
041.442820
 

Blog

Home / BLOG  / UNA PASSIONE CHE CRESCE OGNI GIORNO

UNA PASSIONE CHE CRESCE OGNI GIORNO

Eccoci come promesso con il primo appuntamento dedicato a conoscere meglio il mondo dell’acqua e il nostro staff.

Oggi vi presentiamo Barbaracoordinatrice Nuoto Baby e Future Mamme e istruttrice di Nuoto e AquaTherapy dello Sporting Club Noale.

 

Cari Amici,

 

Come qualcuno di voi forse già saprà, lavoro da diversi anni allo Sporting Club Noale. La mia passione per il nuoto mi ha portata ad averne una ancora più grande: quella per l’Acquaticità Neonatale, quel settore che coinvolge i bambini dai tre mesi ai tre anni e i loro genitori.
Un tipo di attività che è a tutti gli effetti un’esperienza per ritrovare se stessi e le proprie emozioni, un momento delicato ed emotivamente coinvolgente.

 

In acqua da 0 a 100 anni

Ormai il termine “acquaticità” è diventato molto popolare, e si è sviluppato un grande interesse attorno al nuoto in età precoce: la formazione e il costante aggiornamento degli istruttori e l’opinione favorevole dei pediatri, sono serviti ad avvicinare molti genitori all’idea di portare in acqua i figli fin dai primi mesi di vita.

Scorrono molte immagini nella mia mente e pongo spesso una domanda: avete mai visto un bambino piccolo approcciarsi all’acqua? Gioia, stupore, curiosità, creatività… Anche i più timidi e i più diffidenti, dopo alcune lezioni, si fanno coinvolgere dalla magia dell’acqua.

L’acquaticità neonatale è uno dei modi migliori per stimolare un neonato al movimentoalla presa di coscienza dell’altro, di sé e dell’ambiente che lo circonda, imparando a conservare il riflesso di apnea e a sviluppare la muscolatura che consente il corretto svolgimento delle tappe evolutive e degli schemi motori di base.

Posso affermare che, nel corso della mia professione, ho assistito a diversi piccoli miracoli di paure infrante, di conquiste raggiunte e di sorrisi spontanei, come se l’acqua facesse svanire il condizionamento mentale dell’adulto, e amplificasse le reazioni spontanee.

In questo tempo sospeso, in qualità di coordinatrice del settore, sto rielaborando e reinventando i contenuti delle attività in acqua dedicate ai più piccoli: potremo ripartire appena possibile, e anche se questo virus ci ha un po’ cambiati, il benessere in sicurezza di genitori e bambini sarà la nostra priorità.

Cari genitori, se ascoltate con il cuore il messaggio dell’acquaunito alla potenza comunicativa e amorevole del vostro bambino, troverete il segreto per vivere un’esperienza densa di felicità. 

Non vedo l’ora, vi aspetto.

Barbara Lucchetta
Coordinatrice Nuoto Baby e Future Mamme