fbpx

 

Blog

Home / BLOG  / I BENEFICI DELL’ATTIVITÀ FISICA SULLA MENTE
i benefici dell'attività fisica sulla mente

I BENEFICI DELL’ATTIVITÀ FISICA SULLA MENTE

Tempo di lettura: 3 minuti

Spesso l’obiettivo di chi inizia un’attività sportiva è il fisico. Ma hai mai pensato a tutti i benefici dell’attività fisica sulla mente che puoi ottenere con un’ora di movimento? 

Fare attività fisica stimola il flusso sanguigno e migliora la circolazione. A beneficiarne però non sono solo i muscoli. Anche il cervello, infatti, riceve più ossigeno, con tantissime conseguenze positive sulla mente, sull’umore e sul modo di affrontare la vita. Scopriamole insieme! 

Più movimento = meno stress

Tantissimi studi hanno dimostrato che uno stile di vita attivo aiuta a ridurre stati di ansia e stress

L’attività fisica è ottima per diminuire la tensione muscolare, il che incide significativamente sui livelli di stress. Inoltre, il carattere ricreativo dello sport consente di scaricare le tensioni emotive.

i benefici dell'attività fisica sulla mente

Migliora la concentrazione

Fare attività fisica aiuta la concentrazione perché ci si focalizza sull’esercizio. È inoltre provato che l’esercizio aerobico, quello cioè che aumenta la frequenza cardiaca attivando il metabolismo e bruciando calorie, aumenta anche le dimensioni dell’ippocampo, la parte del cervello che controlla l’apprendimento e la memoria verbale.

Accresce l’autostima

Prendersi cura del proprio corpo e ampliare i limiti della resistenza fisica aumentano la percezione positiva che una persona ha di sé.

Quando inizi un percorso volto al miglioramento di te stesso, lavorando con determinazione, scopri di essere più forte di quello che credevi. Diventi più attivo e sano. E spesso anche più felice

Una nuova comprensione di te anche a livello psicologico. Una (ri)scoperta di chi sei.

i benefici dell'attività fisica sulla mente

Aumenta la determinazione

Dopo un allenamento ci sentiamo più determinati ed energici perché abbiamo raggiunto un piccolo obiettivo. E anche il più piccolo risultato può aiutare a convincere la propria mente che, con la perseveranza, tutto è possibile

Questo atteggiamento positivo, inconsciamente, si fa sentire anche nella sfera professionale e privata.

Protegge contro il deterioramento cognitivo

L’attività fisica influenza positivamente anche le nostre abilità cognitive,

contribuendo a garantire il corretto funzionamento del cervello nonostante il passare degli anni.

È dimostrato che le persone con uno stile di vita sedentario sono più vulnerabili a malattie neurodegenerative come l’Alzheimer nella terza età.

Se facciamo movimento con regolarità, aumentiamo la produzione di neurotrofine, proteine che migliorano la vascolarizzazione cerebrale e evitano la degenerazione dei neuroni dell’ippocampo.

Stimola la chimica della felicità

Uno degli effetti della attività fisica sul cervello è la produzione di endorfine  che ci aiutano nell’equilibrio emotivo: riducono il dolore fisico e generano una sensazione di felicità. Per questo motivo, lo sport è indicato a chi ha sintomi di depressione o semplicemente è giù di morale. 20 minuti di attività fisica sono di grande aiuto quando siamo tristi o affrontiamo un periodo difficile. Provare per credere. 

i benefici dell'attività fisica sulla mente

Come puoi vedere, i benefici dell’attività fisica sulla mente sono davvero tanti: una regolare attività fisica aiuta a migliorare l’umore e l’autostima e influisce anche su concentrazione, produttività e creatività. È bene quindi ricordarsi che muoversi è la chiave del benessere fisico e interiore! 

ph: Unsplash